LE SPIAGGE PIU' BELLE DEL MONDO

Baia dei Porci – Ferdinando de Noronha

Baia dei Porci – Ferdinando de Noronha

Baia dei Conigli – Lampedusa

Baia dei Conigli – Lampedusa

Grace Bay – Turks & Caicos

Grace Bay – Turks & Caicos

 

LE SPIAGGE PIU' BELLE DEL MONDO - CODICE ISPIRAZIONE DI VIAGGIO: MT4AW01025

PARADISI TERRESTRI

 

 

Le spiagge più belle del Mondo sono così tante che scrivere solo due righe per ognuna, produrrebbe un romanzo di 800 pagine minimo, perciò proverò semplicemente ad estrapolarne alcune, per darvi una base di partenza.

 

Da dove cominciare se non dall'Isola Felice: Aruba. Aruba possiede decine di spiagge paradisiache, ma la sua Regina di bellezza, nonché icona social di meraviglia è certamente Eagle Beach. Sfido chiunque a non aver ammirato uno scatto della spiaggia candida dove fa ombra un contorto albero di Fofoti, e sullo sfondo uno scintillante mare turchese che irretisce come il canto delle Sirene. Tra l'altro Aruba si trova in una posizione più che ottima, perché è riparata dagli uragani e il suo clima mite permette di visitarla 365 giorni all'anno.

 

Puntando verso i Caraibi, possiamo parlare della lunga e vivace Seven Mile a Negril, nella briosa Giamaica. Di questa vasta spiaggia si può dire che è un luogo di incontro per tutti: famiglie, coppie, amici. Si trovano tante attività, escursioni, musica, ma anche puro e semplice relax e servizi comodi.

 

Possiamo navigare poi verso il Messico e il suo piccolo paradiso su Isla Mujeres, o se preferite le grandi spiagge, dovete assolutamente passare da Varadero nel cuore pulsante di Cuba.

Senza dimenticare l'arcipelago Grace Bay, 20 km di sabbia di borotalco a Turks & Caicos, la spiaggia rosa di Harbour Island alle Bahamas o la sua celebre e "frequentata" Pig Beach.

 

Non possiamo poi non citare una delle zone più incantevoli del BrasileFernando de Noronha. Quando si passa da qui è d'obbligo un po' di salutare trekking per arrivare al tesoro che nasconde la Baia dei Porci: mille sfumature di azzurro si fondono  con le scintillanti formazioni rocciose, tra cui le famose rocce "Dois Irmaos". Pace, tranquillità e tante tartarughine con cui condividere lo spazio.

 

Ma non vogliamo vincere facile... spostiamoci dall'Eden delle spiagge e del mare turchese. Cambiamo continente, ma senza sacrificare la pura essenza della bellezza.

 

Voliamo nella nostra incantevole Italia, precisamente in Sicilia Lampedusa, sulla Baia dei Conigli, dove anche le simpatiche tartarughe Caretta Caretta hanno preso dimora. 

 

Veleggiamo quindi nella incantevole e leggendaria spiaggia di Navagio (o del Relitto) sull'isola di Zante, in Grecia. Con la sua vecchia nave arenata sulla spiaggia ha un'atmosfera che profuma di miti e leggende, e incanta i visitatori di tutto il Mondo.

 

Ora potrei continuare a scrivere all'infinito...ma vedo che state già preparando le valige... perciò vi dico solo: portate tanta crema solare.


Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK